mercoledì 31 dicembre 2014

Auguri

Un altro anno sta andando via, 365 giorni di impegno, gioia e creatività. Tanti i traguardi raggiunti ma tantissimi ancora da raggiungere, sognare e realizzare. In questa fine d'anno voglio ringraziare tutte le persone che mi stanno accanto, mi supportano e spesso mi sopportano. Un artista è un diamante dalle mille sfaccettature, che spesso emana luce propria ma per lo più rispecchia la luce che vede negli altri. Auguro a tutti i miei contatti di sognare e realizzare il meglio che possano immaginare in questo 2015. e spero che questo nuovo anno porti serenita a pace a tutti. Lidia Angelo

Anteprima Italian Bodypainting Festival 2014 (Quarta puntata)

martedì 30 dicembre 2014

Buon Natale

Buone feste, ricche di pace, amore e tanta serenità, magari all'insegna della creatività
Lidia Angelo

giovedì 11 dicembre 2014

arte e arti minori



Ciao a tutti
Arte e Arti minori!!!!!
Ma cos’è l’arte ?
Io ho sempre creduto che tutto ciò che è bello e ci provoca delle emozioni o eleva il nostro spirito sia classificabile in un’arte.
Chi ci da il diritto di  classificare un’opera data dall’amore per il bello?
Chi “realizza Arte” spesso lo fa per trasmettere un’emozione, per esprimere una sensazione o per trasmetterci quello che secondo lui è il bello!
Allora qual’è il compito degli insegnanti  o degli appassionati d’arte?
Aiutare tutti a trasmettere il gusto per il bello, riconoscere una sensazione trasmessa su di un foglio,
Apprezzare l’amore per tutto ciò che è “ARTE”
Lidia Angelo

L’espressione artistica




L’arte è un terreno privilegiato di mediazione interculturale.
L’arte è espressione culturale, ma anche emozione estetica, testimonianza di storie e di percorsi e delle trasformazioni delle culture e delle identità. Essa mette a confronto persone culturalmente diverse e connette l’imprinting di ciascuno con la propria storia di vita e i propri cambiamenti. Quando ci si esprime in forma artistica, emerge la propria storia culturale.  L’arte è sempre alla ricerca di nuove modalità d’espressione e rappresenta un mondo di inquieta trasformazione.
Nel portare l’arte al centro del confronto interculturale, è necessario sostituire al termine arte quello di processo artistico, per definire meglio il campo di discussione ed evitare le connotazioni elitarie che la parola “arte” porta spesso con sé, anche nella nostra cultura. Quando si afferma che la creatività e la produzione artistica sono riservate a poche persone dotate di un talento speciale si concretizza una fortissima discriminazione. Tra tutti i processi artistici, l’improvvisazione collettiva, sia musicale che teatrale, offre grandi opportunità. L’improvvisazione non è un’invenzione casuale e assolutamente libera, ma l’espressione della propria creatività all’interno di linguaggi conosciuti o da conoscere, di territori esplorati o da esplorare. Nell’improvvisazione, esiste un livello implicito, che è costituito dalla conoscenza del sistema in cui ci si muove ed un livello esplicito che è l’improvvisazione vera e propria. Nell’improvvisazione praticata collettivamente, si attivano diversi piani di comunicazione che coinvolgono la storia di ciascuno, la propria origine culturale e l’atto di comunicazione concreto. Si tratta di una negoziazione di senso che pone a confronto parti di identità delle persone coinvolte e crea nuova cultura in modo dialogico e interattivo, a partire dall’incontro tra le diverse identità.
Lidia Angelo



Italian Bodypainting Festival 2014

2014 bodypainting