lunedì 9 maggio 2016

"gessi tra i passi, i madonnari in Sicilia"

                   
 Sabato 7 Giugno 2016 si è conclusa la IV edizione di "Gessi tra i passi" kermesse di arte madonnara organizzata dal Liceo artistico "F.Juvara" di San Cataldo nelle persone di Manuela Giglia e di Luigi Di Salvo, oltre alla collaborazione dei colleghi dell'istituto e la presenza e il sostegno della dirigente scolastica Dott.ssa Giuseppina Mannino.
La manifestazione ha visto la numerosa partecipazione di allievi e neofiti dell'arte madonnara, circa 160 alunni tra scuole superiori, medie e medie inferiori, che hanno creato un festival di colori al pari di alcuni festival madonnari nazionali.
La mattina le strade del centro erano ricche di colori, creatività ed allegria.
Accompagnavano le mani sporche di gessetti e i numerosi bozzetti, gruppi musicali, cori, scolaresche di bambini, majorettes, clown, palloncini e tanta allegria.
Purtroppo il tempo, non molto benevolo, ha costretto i giovani artisti ad abbandonare i propri lavori incompiuti data la copiosa pioggia, ma non prima di aver visto delle piccole opere d'arte.
Vedere tanta passione e condivisione nel rispetto di una tradizione non più fervida mi ha riempito il cuore.
La mia presenza ha voluto rafforzare il messaggio che già da qualche anno mi sto impegnando a diffondere in giro per la Sicilia e non solo, il non dimenticare e far conoscere una tradizione che nella sua semplicità racchiude in sè il messaggio più puro dell'arte stessa.
Seppur mi è dispiaciuto non poter ammirare le opere madonnare dei ragazzi e non poter finire io stessa la mia performance, credo sia servito per rafforzare un messaggio, l'arte madonnara è un'arte effimera, l'arte del momento, public art in "dono" al pubblico che ci osserva e resta viva nei cuori degli osservatori oltre il tempo, restando eterna.
Mi auguro di cuore che questa manifestazione, già ben strutturata, possa fiorire nei prossimi anni crescendo.
Grande orgoglio per me aver portato le mie due protette, Gloria Caradonna e Dalila Angelo che hanno potuto constatare con mano le proprie capacità e le magnificenza del fare Arte.

Lidia Angelo
Madonnara di Sicilia